lunedì 5 giugno 2017

Crostata al cacao con crema al cioccolato, lamponi e mirtilli


C'era una volta una donna che veniva dal mare e che da alcuni anni abitava in un piccolo ed incantato paese di montagna con il suo meraviglioso bimbo di undici mesi e il suo marito biondo con gli occhi azzurri.
La sua vita scorreva felice e,  anche durante il mese di maggio, per quanto fosse stata presa dal lavoro, dal suo bimbo e da un breve viaggio,  era riuscita a trovare il tempo per la sua passione: il suo blog.
Non aveva rinviato la pubblicazione delle sue ricette a costo di lavorare di notte o di svegliarsi all'alba...
Ecco qui si interrompe la favola;)
Per quanto ami cucinare, fotografare e pubblicare, il tempo per  dedicarmi è un piacere che in alcuni mesi diventa raro.
Maggio è volato via così, troppo veloce, insieme alle nostre prime indimenticabili vacanze insieme, noi tre in Croazia.

Detto questo "bando alle ciance" e vado con la ricetta di questa golosissima crostata, preparata e fotografata appena un mesetto fa...Se aspetto ancora un po' a pubblicarla qui in montagna arriva il tempo di raccogliere funghi altro che frutti di bosco.

Stampo per crostata  - 26 cm di diametro

Per la pasta frolla al cacao
250 g di farina
15 g di cacao in polvere
2 tuorli
150 g di burro
100 g di zucchero a velo
1 bacca di vaniglia

Per la crema ganache al fondente
350 g cioccolato fondente
5 dl di panna
5/6 lamponi

Per la decorazione
200 g di lamponi e mirtilli

Lasciate ammorbidire il burro fuori dal frigorifero, tagliatelo a pezzetti e impastatelo con lo zucchero a velo, aggiungete i tuorli e la polpa di vaniglia.
Disponete la farina a fontana e versate il composto con le uova al centro, amalgamate velocemente gli ingredienti.
Formate una palla e fate riposare in frigorifero almeno 1 ora.
Procedete quindi con la cottura in bianco della frolla:  imburrate ed infarinate la tortiera,  stendete la pasta con un mattarello, adagiatela sullo stampo  rivestendo anche i bordi.
Bucherellare la pasta con i rebbi di una forchetta.
Copritela con un foglio di carta da forno, distribuite sopra dei legumi secchi.
Cuocere in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti, togliete quindi i legumi e la carta forno e proseguite la cotture per altri 5 minuti a 180°. Sfornate e lasciate intiepidire.
Per la ganache spezzettate grossolanamente il cioccolato fondente con un coltello e fondetelo a bagnomaria in un pentolino.
Scaldate la panna fino quasi a bollore, versatela quindi a filo sul cioccolato, mescolate con la frusta a mano fino ad ottenere un composto omogeneo.  Togliete dal bagnomaria e lavorate  ancora con la frusta.
Lavate, asciugate e spezzettate i lamponi, uniteli alla ganache,  amalgamate bene ma con delicatezza.
Distribuite la crema sulla crostata e lasciate raffreddare.
Lavate i frutti di bosco, asciugateli con cura e decorate a piacere la vostra crostata,
io ho lasciato mezza crostata solo con la ganache, servendo poi  agli ospiti 2 fettine con e senza i frutti di bosco sopra, con la crema al fondente e lamponi è comunque  irresistibile.




Nessun commento:

Posta un commento