venerdì 2 dicembre 2016

Cheesecake con mousse al salmone e granella di pistacchi



Chi mi conosce lo sa, io adoro realizzare torte di ogni genere e biscotti di tutte le forme.
Ma sinceramente, come ho già scritto in passato, non sono una golosona di dolci, sono una donna che ama "il  salato" e i gusti forti, datemi una pizza  e sarò felice;)
Ma c'è una parte della pasticceria che incontra la mia creatività  e i miei gusti, appaga sia i miei sensi che la mia fantasia: la pasticceria salata.
Questa Cheesecake nasce proprio dalla voglia di realizzare un dolce non dolce.

Passo alla ricetta della quale sono molto fiera, è venuta proprio come l'avevo immaginata profumata, delicata  e leggermente cremosa,  il pesce e i pistacchi poi sono un'accoppiata sempre vincente.
Io l'ho  proposta a cena come antipasto accompagnata da un ottimo prosecco, ma come tutte le "torte saltate" può essere anche uno ricercato piatto unico.

 Per una tortiera di diametro 18cm:

400 g di salmone in tranci (2 tranci circa)
 8 g di gelatina in fogli
100 g di burro
130 g di biscotti salati
150 ml di panna fresca
90 g di ricotta
1 cucchiao d'olio EVO
sale e pepe qb

Foderate la tortiera con carta da forno.
Immergere i fogli di gelatina in acqua tiepida per 15 minuti,  quindi strizzateli e metteteli da parte.
Sciogliete a fiamma bassa il burro, lasciate intiepidire.
Tritate finemente i biscotti con il mixer ed uniteli al burro, amalgamate con una forchetta.
Distribuire i biscotti sul fondo della tortiera pressandolo bene con un cucchiaio, mettete lo stampo in frigorifero.
Cuocete il salmone in una padella, poi spellate, eliminate le spine e tagliate a pezzetti.
Con il mixer riducete il  salmone a purè, aggiungere poi 1 cucchiaio d’olio, 2 cucchiai di panna e la ricotta, aggiungere sale e pepe ed azionate nuovamente.
Scaldate 3 cucchiai di panna a fiamma bassa e scioglietevi la gelatina, 
lasciatee intiepidire ed unite al composto di salmone.
Montate la panna rimanente con le fruste elettriche ed incorporatela al composto principale.
Farcite la base di biscotti con il ripieno e livellate, lasciate in frigorifero per circa 2 ore.
Tritate grossolanamenti i pistacchi con il mixer, in modo da ottenere una granella. 
Prima di servire spolverate la cheesecake  con i pistacchi.



Nessun commento:

Posta un commento