venerdì 9 ottobre 2015

Pancakes Energizzanti

 
 
Oggi vi voglio presentare un frutto speciale, un piccolo concentrato di energia, vitamine C , E e sali minerali,  il suo nome è Nergi ed è un praticamente un "baby kiwi".
L'Actinidia arguta originaria dell'Asia orientale, è stata solo recentemente coltivata dall'uomo  in quanto i suoi piccoli frutti  erano molto  delicati e difficili da conservare. Per superare questo problema l'Istituto di ricerca della Nuova Zelanda (Plant and Food Research) ha ottenuto Nergi da un incrocio  naturale.
In Italia viene coltivato in Piemonte principalmente nel Cuneese dal 2013,  il periodo di raccolta va da settembre a novembre e come altri piccoli frutti ha dei tempi di conservazione in frigorifero di una settimana.
Io sono stata subito conquistata da questo frutto e dal  suo comodo formato mini,  la sua buccia poi liscia, sottile e commestibile, è completamente differente  dalla tipica buccia del kiwi tradizionale,  che deve essere necessariamente sbucciata ...Diciamolo non sta simpatica a nessuno;)
Il  sapore di Nergi è dolcissimo, privo di acidità e  mi ha  ispirata per questa ricetta...

Ho abbinato questi mini kiwi a  dei pancakes, le tradizionali  frittelle dell'America del Nord, che adoro  e che spesso abbino con miele e piccoli frutti rossi...
Ho utilizzato  Nergi sia nel composto di queste frittelle dolci, sia come confettura fresca da spalmare a volontà insieme ad una spolveratina di cacao o se preferite zucchero a velo.
I nutrienti pancakes e la freschezza, le vitamine e i sali minerali di Nergi  
credo che siano ideali per affrontare anche le giornate che si preannunciano come  quasi impossibili;)

125 g di Nergi
2 uova
25 g di burro
200 ml di latte
150 g  di farina  00
1 cucchiaino di lievito
15 g di zucchero
burro q.b.

Per farcire
125 g di Nergi
1 cucchiaino di limone
cacao amaro in polvere a piacere


Lavare ed asciugare 125 g di Nergi,  aggiungere il limone e frullare, otterrete un composto con la consistenza simile ad una confettura.
Prendere altri 125 gr di Nergi  frullateli di nuovo, poi filtrateli con un colino, ottenendo un succo.
Passare alla preparazione dei Pancakes, dividere gli albumi dai tuorli.
Aggiungere ai tuorli il latte, il burro fuso  intiepidito e  il succo Nergi. Mescolare bene con una forchetta ed aggiungere il lievito e la farina precedentemente setacciati. Montare gli albumi a neve,  unirli quindi al composto con il latte, facendo molta attenzione a mescolare con un movimento dal basso verso l'alto.
Scaldare una pentola antiaderente con del burro a fuoco medio, appena calda versare al centro 2 cucchiai del composto, dopo circa 1 minuto, quando si formeranno delle bollicine in superficie, girare il pancake  e cuocere dall'altro lato.
Appoggiare i pancakes in un piatto uno sull'altro e servirli  accompagnati con la confettura di Nergi, cospargere con il cacao e aggiungere anche qualche Nergi tagliato a fettine...
Vi auguro una buona colazione  e una splendida giornata piena di energie.
 

 
 

Nessun commento:

Posta un commento